Carlotta Cossutta

Bio


Carlotta Cossutta è assegnista di ricerca in Filosofia Politica presso l’Università del Piemonte Orientale. È parte del centro di ricerca Politesse – Politiche e teorie della sessualità (Università di Verona), con cui porta avanti alcuni dei suoi interessi di ricerca: i femminismi, le teorie queer e la storia del pensiero politico delle donne. Tra le sue ultime pubblicazioni: Maternal relations, feminism and surrogate motherhood in the Italian context, in «Modern Italy» e Linguistic traps. Identity and differences through institutions, in Petr Agha, Law, Politics and the Gender Binary, Routledge, 2018 e ha curato Smagliature digitali (Agenzia X, 2018) con Valentina Greco, Arianna Mainardi e Stefania Voli.
Non disgiunge teoria e prassi e molte delle sue riflessioni sono nutrite dalla sua partecipazione al collettivo femminista e queer Ambrosia di Milano