Diritto Diritti Giustizia 2020

Femminismo Giuridico. Teorie e problemi

Cosa

Mappa didattica – – l’elenco delle docenti invitate e i temi in discussione. Il calendario definitivo sarà pubblicato alla chiusura delle iscrizioni. Vedi anche il Modulo dell’edizione in corso e dell’edizione 2018.

In continuità con le precedenti edizioni del Master, il modulo DIRITTI/DIRITTO/GIUSTIZIA si pone l’obiettivo di fornire un quadro teorico di insieme sul rapporto complesso e conflittuale che intercorre tra pensiero femminista, e recenti studi di genere, da un lato, campi del diritto, dei diritti e della giustizia, nonché relative pratiche forensi e casistica, dall’altro.
La prospettiva del “Femminismo Giuridico” e l’indagine delle sue potenzialità trasformative si svilupperà a partire dalla lettura e riscrittura di sentenze di Corti superiori aventi a oggetto temi e problemi centrali per il pensiero femminista.
In particolare, l’apparato motivazionale delle decisioni sarà decodificato e riformulato insieme alle allieve e agli allievi alla luce della critica femminista avanzata all’iter logico-giuridico sotteso alle decisioni, per smascherare, da un lato, stereotipi e condizionamenti sessisti, e dall’altro misurare l’apporto che deriva in concreto dal femminismo giuridico alla formulazione del ragionamento e delle argomentazioni.

Lezione 1
Introduzione sul metodo e sul progetto Feminist Judgments

Lezione 2
Corte cost. n. 64/1961 e 126/1968: La libertà delle donne: un frutto della ‘coscienza sociale’ in mutamento? Le sentenze della Corte costituzionale sull’adulterio femminile

Lezione 3
Corte giustizia Unione Europea, sez. Grande, sentenza 14/03/2017 n° C-157/15: Portare il velo per strada, ma non al lavoro: chi/cosa misura oggi la libertà (femminile)?

Lezione 4
Salute delle donne, salute del pianeta: la sapienza femminile di ciò che è comune

 Lezione 5
Corte EDU, AYDIN v. TURKEY (57/1996/676/866) del 27 sett. 1997: Esercitare il giudizio: contro lo stupro come arma di guerra

 

Quando

dal 30 ottobre al 27 novembre 2020, il venerdì dalle 14 alle 19.30