forzaquadrato

Forza 2019

Summer School – Che Genere di Forza?
Le iscrizioni alla Summer School vanno comunicate entro il 30/1/2019.

Cosa

Il Modulo promuove un approccio innovativo, nei contenuti e nelle forme, ai concetti e alle pratiche della forza, nella sua connessione al genere.
Attraverso una messa in discussione teorico-pratica del paradigma di “forza” in riferimento a una corpo-realtà antropica e cosa la renda “forte”, si propone il superamento di una visione che connette “di natura” la forza al genere maschile.
Il legame tra forza e virilità è una costruzione culturale che è divenuta corpi e ha contribuito a costruire identità di genere rigide e relazioni tra i generi improntate su un binarismo violento, che si esplica in un rapporto tra dominante, in quanto più forte e dominata perché più debole. Tale lettura è già il risultato di una profezia autorealizzantesi, che vede la forza a una sola dimensione, come forza coercitiva, violenza, di cui le corporalità maschili sarebbero maggiormente dotate. Al contrario, una visione antropica differente, come quella proposta negli ambiti daoisti e di molte arti marziali asiatiche, restituisce alle diverse corporeità, non categorialmente separate in un binarismo di genere, dei propri accessi alla forza combattente vista in senso plurale: come capacità di autosviluppo, assertività, autodeterminazione, empowerment.
Riconoscendo nelle divisioni mente-corpo, natura-cultura dispositivi patriarcali che minano alle fondamenta l’accesso ad altri generi di forza, il Modulo svolgerà un itinerario zoecentrico e interculturale, procedendo sia in maniera dialogica, sia – e soprattutto – con la sperimentazione di pratiche corporee, derivate dalle Arti Marziali dell’Asia orientale e sudorientale e dallo Yoga indiano. 

Mappa didattica – i temi previsti // vedi il Modulo nell’edizione precedente del 2018 
Le lezioni e le pratiche connesse saranno articolate in 5 movimenti, secondo la logica dei wu xing che costituisce la base della concezione dei corpi, antropici e non, nelle medicine e nelle pratiche marziali sino-vietnamite.

Introduzione – Come si crea culturalmente la naturalità della forza virile e come la si distrugge: il corpo combattente nella sua connessione al genere alle origini delle civiltà europee e dell’Asia Orientale e Sudorientale.

Movimento Legno – la forza verdeggiante delle virae, tra vergini e virago. Riscoprire la velocità del vento attraverso la radicatezza.

Movimento Fuoco – la forza erotica e sensibile. La passione di giustizia che muove alla lotta e la sensibilità guerriera.  

Movimento Terra – la forza connettiva. Equilibri de-centrati, empowerment psico corporeo e bonding combattente.

Movimento Metallo – la forza tagliente che arriva a concretezza. Le ferite che aprono varchi: ripensare l’Autodifesa.

Movimento Acqua – la forza spiraleggiante della debolezza. I fiumi carsici che sgretolano la roccia.

Dettagli tecnici e costi
E’ richiesto un certificato medico per attività sportiva non agonistica,  da consegnare all’atto di iscrizione.
Le iscrizioni alla Summer School vanno comunicate entro il 30/1/2019.

Prezzo complessivo per la partecipazione alla Summer School, comprensivo di: · vitto e alloggio · uso piscina · uso palestra (attrezzata con tatami e strisce ginnastica) · lezioni teoriche · esercitazioni pratiche
Iscritte al Master: € 150 a persona per l’alloggio in bungalow/oppure/ € 120 a persona in tenda/camper
Iscritte al singolo modulo: ai costi indicati sopra, occorre aggiungere € 100 come contributo per la didattica

 

Quando

dal 25 al 28 luglio 2019, nell’incantevole scenario del Parco Naturale dei Monti Sibillini, presso il Camping Vettore (Monte Gallo, A.P.)

Coordinatrici