diritti

Diritto/Diritti/Giustizia

Sull’uso contemporaneo dei diritti e per una lettura delle società attraverso le questioni critiche e di emergenza – Modulo accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, Roma

Cosa

Questo modulo fornirà un quadro teorico di insieme sul rapporto complesso e conflittuale che intercorre tra pensiero femminista (e recenti studi di genere) – da un lato – e campi del diritto, dei diritti e della giustizia (e relative pratiche forensi e casistica), dall’altro.
Fino a qualche decennio fa, per affrontare questo complesso rapporto poteva sembrare sufficiente un inquadramento giuridico dei cosiddetti “diritti delle donne” – dal diritto di voto ai diritti civili e sociali. Oggi, diversamente da allora, il quadro appare infinitamente più complesso e sofisticato.
Gli studi sul femminismo giuridico, che raramente sono un riferimento per operatrici e operatori del diritto, dimostrano che è possibile un cambiamento di paradigma nella cultura giuridica a partire dagli approcci critici allo strumento normativo e studi sulla giustizia sociale che problematizzano il rapporto tra eguaglianza e differenza.
I diritti di genere, per altro verso, i presentano come nuove forme di “lotte per il diritto” che tentano di scardinare alla base alcune pratiche e teorie giuridiche fondate su una normatività giuridica essenzialmente patriarcale ed eterosessuale.
Oltre a fornire strumenti, teorie ed esperienze atte a delineare questo complesso sguardo di insieme, in questo modulo si indagheranno le forme e gli usi strumentali del corpo femminile all’interno del discorso pubblico e giuridico sulla violenza maschile contro le donne. Più in generale, l’analisi porrà al centro la letteratura e la prassi criminologica positiva che hanno costruito – nel corso dei secoli – le figure della “devianza femminile” stigmatizzando le stesse in vittime o carnefici in relazione al contesto storico e ai discorsi pubblici dominanti.

MAPPA DIDATTICA – l’elenco delle docenti invitate e i temi in discussione. Il calendario definitivo sarà pubblicato alla chiusura delle iscrizioni.

 

  1. Lectio Magistralis di apertura. Silvia Niccolai: Femminismo ed esperienza giuridica; Anna Simone: La Giustizia e il pensiero femminista; Angela Condello: Percorso diacronico nella relazione tra genere, diritto e diritti; Ilaria Boiano: Il femminismo giuridico come pratica forense e teoria.
  2. Angela Condello: Politiche sui diritti umani e studi di genere; Ilaria Boiano: Contributo del femminismo giuridico all’evoluzione della giurisprudenza delle corti regionali per i diritti umani e dalle giurisdizioni penali internazionali. Caso studio: stupro e violenza sessuale dinanzi alla Corte/commissione interamericana, Corte EDU, Tribunali penali internazionali.
  3. Anna Simone: Vittime o carnefici: donne, devianza, criminologia. Una ricostruzione storica; Caterina Peroni: Le campagne contro la violenza maschile sulle donne. Uno studio di caso.
  4. Ilaria Boiano: Femminismo e processo penale. Il caso della violenza maschile sulle donne; Teresa Manente: Evoluzione dell’ordinamento processuale penale italiano in caso di violenza maschile nei confronti delle donne attraverso la pratica femminista del processo. Visione di “Processo per stupro”.
  5. Esperienze giuridiche. Comitato CEDAW, Bianca Pomeranzi; “A buon diritto”- Avv. Valentina Brinis, Avv. Valentina Calderone – “A buon diritto”; “La clinica dei diritti”, Prof. Enrica Rigo; “D.i. RE” – Centro antiviolenza Non da sola-Reggio Emilia, Avv. Giovanna Fava; ASGI, Avv. Loredana Leo e Avv. Cristina Cecchini

 

Mappa didattica

Silvia Niccolai

Femminismo ed esperienza giuridica

Anna Simone

La Giustizia e il pensiero femminista

Angela Condello

Percorso diacronico nella relazione tra genere, diritto e diritti

Ilaria Boiano

Il femminismo giuridico come pratica forense e teoria

Angela Condello

Politiche sui diritti umani e studi di genere

Ilaria Boiano

Contributo del femminismo giuridico all'evoluzione della giurisprudenza delle corti regionali per i diritti umani e dalle giurisdizioni penali internazionali. Caso studio: stupro e violenza sessuale dinnanzi alla Corte/commissione interamericana, corte EDU, Tribunali pensali internazionali

Anna Simone

Vittime o carnefici: donne, devianza, criminologia. Una ricostruzione storica

Caterina Peroni

Le campagne contro la violenza maschile sulle donne. Uno studio di caso

Ilaria Boiano

Femminismo e processo penale. Il caso della violenza maschile sulle donne

Teresa Manente

Evoluzione dell’ordinamento processuale penale italiano in caso di violenza maschile nei confronti delle donne attraverso la pratica femminista del processo. Visione di “Processo per stupro”.

Bianca Pomeranzi

Esperienze giuridiche - Comitato CEDAW

Valentina Brinis

Esperienze giuridiche - A buon diritto

Valentina Calderone

Esperienze giuridiche - A buon diritto

Enrica Rigo

Esperienze giuridiche - La clinica dei diritti

Giovanna Fava

Esperienze giuridiche - D.i. RE” – Centro antiviolenza Non da sola-Reggio Emilia

Loredana Leo

Esperienze giuridiche - ASGI

Cristina Cecchini

Esperienze giuridiche - ASGI

Quando

Aprile 2017 - inizio Maggio, il venerdì dalle 14 alle 19.30