Maddalena Fragnito

Bio


Maddalena Fragnito è attivista culturale che esplora le intersezioni tra arte, transfemminismi, teoria critica, tecnologie e politiche – a partire da pratiche di condivisione della riproduzione sociale e di riappropriazione del tempo, del piacere, delle economie e degli spazi.
Attualmente dottoranda presso il “Centre for Postdigital Cultures” alla Coventry University. Ha co-fondato MACAO (2012), centro culturale autonomo a Milano, SopraSotto (2013), asilo nido autogestito da genitori e Landscape Choreography (2012), collettivo che indaga le trasformazioni dello spazio pubblico e istituzionale quando attraversato da corpi conflittuali.  Fa parte di comunità/ricerche/azioni come Rebelling with Care (2019), Pirate Care (2019), Biofriction (2020), Obot (2020) and Institute of Radical Imagination (2021).