diritti2-2022

Diritto, diritti, giustizia 2022

Femminismo giuridico. Teorie e problemi

Cosa

Il modulo DIRITTI/DIRITTO/GIUSTIZIA si pone l’obiettivo di fornire un quadro teorico di insieme sul rapporto complesso e conflittuale che intercorre tra pensiero femminista – da un lato – e campi del diritto, dei diritti e della giustizia (nonché relative pratiche forensi e casistica) dall’altro. La prospettiva del femminismo giuridico sulle potenzialità trasformative della presa di parola dei femminismi sul diritto si svilupperà coniugando la pratica nei luoghi di produzione del diritto e le prospettive di ricerca di studiose attive in molteplici campi del sapere che si intrecciano con il diritto, i diritti e la giustizia.

È possibile seguire le lezioni anche effettuando l’iscrizione al singolo modulo o iscrivendosi come uditrice.

Mappa didattica – i temi in discussione e le docenti invitate. Per un’idea dei contenuti vedi anche le edizioni precedenti all’interno della sezione Archivi

Venerdì 14 ottobre 2022
Sopra il diritto
Anna Simone, Il femminismo giuridico: un percorso attraverso l’iconografia
Silvia Niccolai, Le regulae iuris e l’esperienza giuridica da una prospettiva femminista 
Angela Condello, Da Letizia Gianformaggio a Lia Cigarini: un percorso attraverso la scrittura di una grammatica del diritto femminista

  • Martina Molinari: Partire dalla questione intersex per pensare un nuovo sistema legale


Venerdì 21 ottobre 2022
Il soggetto imprevisto: devianza femminile, sicurezza e vulnerabilità
Valeria Verdolini, La privazione della libertà, le donne e progetti di abolizionismo carcerario (Lezione a distanza)
Maria Giulia Bernardini, La vulnerabilità: da condizione determinata da fattori esterni a etichetta?
Ilaria Boiano, Le donne migranti in carcere: note a partire dallo sportello per il riconoscimento delle vittime di tratta del progetto Pral nel carcere femminile di Rebibbia

  • Alessia Ragusa: sesso, lavoro, diritti.

 

Venerdì 28 ottobre 2022
La strada tortuosa delle riforme legislative
Ilaria Boiano, Introduzione: I primi dibattiti nel femminismo italiano: la legge sulla violenza sessuale e il referendum sull’aborto
Antonella Anselmo, Il doppio cognome
Claudia Barbarano, Il ddl Zan

  • Giada Ranghi: Il reato di diffusione non consensuale di materiale intimo
  • Shirley Ibarguen Buitrago: Il reato di femicidio in Colombia

 

Venerdì 4 novembre 2022
Diritto, sessismo e razzismo
Ilaria Boiano, Cittadinanza/frontiere
Barbara Pinelli, Salvare le rifugiate: gerarchie di razza e di genere nel controllo umanitario delle sfere d’intimità,
Cristina Laura Cecchini, Il caso A.I. Contro Italia: sessismo e razzismo di Stato 

Venerdì 11 novembre 2022
Dalla cura di sé alla cura del mondo: femminismi, diritti e ambiente
Xenia Chiaramonte, Femminismo, ecologia e diritto (Lezione a distanza)
Marilena Del Vecchio (a distanza), La tutela ambientale del patriarcato. Da guerra a guerra
Marica Di Pierri, “Giudizio universale”: pratiche processuali e responsabilità politica della cura del mondo

  • Restituzione finale e discussione eventuali tesine

 

 

Mappa didattica

Quando

dal 14 ottobre all' 11 novembre, il venerdì dalle 14.30 alle 19.30 in AULA VERRA (Via Ostiense 234-236)

Coordinatrici